IL CORPONAUTA NELLA TOP FIVE ITALIANA DI “PROGRESSIVE DEL NUOVO MILLENNIO”

“IL CORPONAUTA” è indicato nella Top Five dei dischi prog italiani del 2016 secondo il blog “Progressive del Nuovo Millennio”

qui tutto l’articolo originale: http://progressivedelnuovomillennio.blogspot.it/2016/12/top-five-italiana.html

“… Il Corponauta (AMS Records) è il secondo full lenght dei bresciani Paradiso degli Orchi (nome tratto dal primo romanzo di Daniel Pennac del ciclo di Malaussène), undici tracce per quasi ottanta musica di grande portata progressiva. Il lavoro è ispirato all’omonimo romanzo di Flavio Emer, scomparso nell’Agosto 2015 a 46 anni, un autore affetto da distrofia muscolare congenita ma capace, attraverso un computer, di poter esternare i propri pensieri.

Il disco, dalla genesi prolungata con la supervisione/produzione dal deus ex machina del prog nostrano il genovese Fabio Zuffanti, tocca vertici assoluti nella ricchezza degli arrangiamenti estremamente raffinati in ogni brano del disco. Momenti vigorosi di mero rock-progressive intercalati da aspetti psichedelici con toccate etniche, atmosfere cantautorali e un sublime flauto che si erge a suscitare meraviglia. Un corponauta nell’iperspazio delle sensazioni artistiche gradevoli…”

 

 

Lascia un commento

Il Paradiso degli Orchi